ALLEVAMENTO

Il territorio

In una delle colline più fertili della Sicilia, tra l’altopiano ragusano e le splendide spiagge del mar Mediterraneo vive la nostra “allargata” famiglia di bufali.

Un territorio ancora sano, dove la campagna cresce grazie al lavoro di decine di famiglie, dove la cura e l’attenzione per tutto quello che si chiama “natura” è caposaldo dello stile di vita degli iblei, è la culla del nostro allevamento.

Inverni non troppo rigidi ma umidi quanto basta per garantire un foraggio verde per almeno 8 mesi l’anno.

Territorio pianeggiante e collinare, ma dolce nei suoi pendii; aria pulita, lontana dai rumori e dagli odori cittadini.

Abbiamo pensato che questo idilliaco territorio, immerso tra muretti a secco, in campi ricchi di essenze spontanee che donano al latte dei nostri bovini una straordinaria unicità di gusto, tra centinaia di alberi secolari di carrubo, fosse ideale per allevare i bufali.

Visti i risultati… abbiamo pensato proprio bene!

il territorio

Il bufalo mediterraneo

Spalli forti e ben attaccate ad un torace largo e profondo. Due grandi occhi neri, espressivi e con folte ciglia.

Corna possenti, robuste, ma girate all’indietro, quasi a dirti: “Non mi servono per farti male; sono un animale gentile”.

E’ il Bufalo, precisamente la razza “Mediterranea Italiana”, diffusasi in Sicilia, al seguito delle invasioni dei Saraceni e dei Mori (800 d.c.), poi scomparsa per un largo periodo e rimessa in allevamento solo nel 20° secolo.

Docilissimo, curioso fin dai primi mesi, è un animale assai socievole.

Adora sollazzarsi in mezzo al fango, non fosse altro per rinfrescarsi durante la calura estiva e termoregolare il corpo, avendo una pelle spessa e coriacea, molto ricca di ghiandole sebacee ma limitate ghiandole sudoripare.

Pelo bruno, tendente al nero, il Bufalo raggiungere dimensioni e pesi ragguardevoli: il maschio può sfiorare i 10 quintali, la femmina arriva a 6,5 qt.

Una razza abbastanza longeva: questi bovini vivono fino a 18/20 anni.

I nostri animali, vivono in un territorio assolutamente salubre, in un ambiente naturale, ricco di essenze foraggere spontanee, dove aria pulita e ampi spazi all’aperto sono gli ingredienti unici perché possano godere di un benessere assoluto.

Rispettiamo la crescita naturale di ogni singolo capo, non forzandola mai con aggiunta di ormoni o sostanze a base di cortisoni.

bufalo mediterraneo

Denominazioni dei bufali di diverse età:

Il maiale

Tra gli antichissimi alberi di Carrubo che abbracciano la nostra Azienda Agricola, pascolano sereni i nostri maiali.

Allevati tranquillamente allo stato brado, in un contesto di aria sana, chiamato ormai outdoor e plein air, i suini si alimentano con erbe, tuberi, bacche, foglie, oltre che a mangimi complementari naturali e si dissetano con il siero di lavorazione della ricotta, che abbiamo provveduto ad incanalare fino ad un opportuno abbeveratoio, ben mimetizzato nel territorio.

Nutriti in modo naturale, i nostri maiali crescono in maniera equilibrata, così che la carne risulti gustosa, morbida, con il giusto contenuto di grassi ma soprattutto sana e nutriente.

DSC_2251